Ferrari, riacquista obbligazioni 2021 e 2023 in contanti fino a 250 milioni

(Teleborsa) – Ferrari procederà al riacquisto in contanti per un importo nominale complessivo, fino a 250 milioni di euro, di due obbligazioni sul mercato.

Si tratta – spiega la società in una nota – dei prestiti obbligazionari 16 gennaio 2021 cedola 0,25% e 16 marzo 2023 1,5%, emessi per un importo pari rispettivamente a 700 e 500 milioni

Il Prezzo di Acquisto in relazione alle Note 2021 sarà determinato alle ore 17.00 dell’11 luglio 2019 nel modo descritto nel Tender Offer Memorandum mediante riferimento ad un rendimento del -0,20 per cento. Il Prezzo di Acquisto 2021 sarà determinato in conformità alle convenzioni di mercato ed espresso in termini di percentuale dell’importo nominale delle Note 2021 e mira a riflettere un rendimento a scadenza delle Note 2021 alla Data di Regolamento pari al Rendimento dell’Acquisto 2021.

Il Prezzo di Acquisto in relazione alle Note 2023 sarà determinato alle o all’incirca alle ore 14.00 del 12 luglio 2019 nel modo descritto nel Tender Offer Memorandum mediante riferimento ad un rendimento calcolato come la somma di uno spread di acquisto di 65 pb e il Tasso Interpolato Mid-Swap.

Ferrari, riacquista obbligazioni 2021 e 2023 in contanti fino a 250&nb...