Ferrari, operatività su azioni proprie

(Teleborsa) – Ferrari ha comunicato di avere acquistato sul MTA e sul NYSE, nell’ambito della quarta tranche del programma di acquisto di azioni proprie, dal 30 giugno al 2 luglio 2021, un totale di 23.798 azioni ordinarie al prezzo medio unitario di 172,2374 euro, per un controvalore pari a 4.098.906,64 euro.

Dall’annuncio della quarta tranche del programma di acquisto di azioni proprie dell’11 marzo 2021 fino al 2 luglio 2021 il corrispettivo totale investito è stato:

• 84.613.053,58 euro per n. 494.338 azioni ordinarie acquistate sul MTA
• 15.442.398,51 USD (12.837.800,02 euro) per n. 75.694 azioni ordinarie acquistate sul NYSE

Al 2 luglio 2021 Ferrari deteneva pertanto 9.482.543 azioni proprie ordinarie pari al 3,69% del capitale sociale totale emesso includendo le azioni ordinarie e le azioni speciali e al netto delle azioni assegnate ai sensi del piano di incentivazione azionaria della Società.

Dall’1 gennaio 2019 al 2 luglio 2021 il cavallino rampante di Maranello ha riacquistato un totale di 4.297.217 azioni proprie sul MTA e NYSE per un corrispettivo totale di 600.873.086,77 euro.

Intanto, a Milano, appiattita la performance di Ferrari con i prezzi allineati a 173,1 euro.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ferrari, operatività su azioni proprie