Ferrari, operatività su azioni proprie

(Teleborsa) – Ferrari ha comunicato di avere acquistato sul MTA e sul NYSE, nell’ambito della quarta tranche del programma di acquisto di azioni proprie, dal 14 al 18 giugno 2021, un totale di 68.573 azioni ordinarie al prezzo medio unitario di 168,1452 euro, per un controvalore pari a 11.530.220,84 euro.

Dall’annuncio della quarta tranche del programma di acquisto di azioni proprie dell’11 marzo 2021 fino all’18 giugno 2021 il corrispettivo totale investito è stato:

• 76.178.139,52 euro per n. 444.707 azioni ordinarie acquistate sul MTA
• 11.867.066,07 USD (9.835.736,65 euro*) per n. 57.956 azioni ordinarie acquistate sul NYSE

Al 18 giungo 2021 Ferrari deteneva pertanto 9.415.174 azioni proprie ordinarie pari al 3,66% del capitale sociale totale emesso includendo le azioni ordinarie e le azioni speciali e al netto delle azioni assegnate ai sensi del piano di incentivazione azionaria della Società.

Dall’1 gennaio 2019 al 18 giugno 2021 il cavallino rampante di Maranello ha riacquistato un totale di 4.229.848 azioni proprie sul MTA e NYSE per un corrispettivo totale di 589.436.109,34 euro.

Intanto, a Milano, Ferrari si muove in territorio negativo e si attesta a 168,3 euro, con un calo dell’1,35%.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ferrari, operatività su azioni proprie