Ferrari, Marchionne: “Dazi potrebbero pesare 200 milioni di dollari l’anno”

(Teleborsa) – Marchionne a tutto tondo dal Salone dell’auto di Ginevra. Dopo aver escluso eventuali alleanze per FCA, l’A.D.del gruppo automobilistico si concentra su Ferrari, spiegando che la prima Ferrari ibrida sarà pronta “entro il 2019”.

La nuova macchina sarà presentata probabilmente dopo l’estate dell’anno prossimo al Motor Show di Francoforte. Mentre per FCA non preoccupano i dazi americani, Marchionne è stato più preciso per la Ferrari, calcolando che i dazi di Donald Trump potrebbero pesare per 200 milioni di dollari all’anno per la Casa di Maranello. “Se venissero imposti inciderebbero su Ferrari, sarebbe un peccato. Spero di no. Gestiremmo anche questo”, ha concluso Marchionne.

Ferrari, Marchionne: “Dazi potrebbero pesare 200 milioni di doll...