Ferrari frena dopo uscita a sorpresa Camilleri

(Teleborsa) – Giornata fiacca per Ferrari, che tratta in ribasso dello 0,88% dopo le dimissioni a sorpresa del CEO Louis Camilleri per motivi personali.

Se si analizza l’andamento del titolo con il FTSE MIB su base settimanale, si scopre che il titolo mostra un perfetto allineamento rispetto all’indice di riferimento, in termini di forza relativa.

Le implicazioni tecniche assunte evidenziano uno status tecnico moderatamente positivo con 177,9 Euro a svolgere ruolo di resistenza più immediata e 172,6 a contenere eventuali attacchi ribassisti. Il miglioramento del cavallino rampante di Maranello è confermato dall’incrocio della media mobile a 5 giorni sopra l’algoritmo a più lungo termine di 8 giorni. Concrete, allo stato attuale, le possibilità per i prezzi di proseguire verso quota 177,9.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ferrari frena dopo uscita a sorpresa Camilleri