Ferrari corre anche in Borsa sulle ali della vittoria in Canada

(Teleborsa) –

Ferrari gareggia per il primo posto in Borsa. Nel paniere dei titoli a più ampia capitalizzazione è per un piccolissimo scarto la seconda migliore, con una variazione di +0,94% dopo aver raggiunto nei primi scambi della mattinata un picco di 129,5 euro.  

Si tratta di un nuovo massimo storico per la casa di Maranello, che da inizio anno ha messo a segno una performance brillante: +10% in una settimana, +13% in un mese e +47% da inizio anno. Alla base di questi numeri c’è la vittoria di Vettel in Canada, al Gran Premio di Montreal, unita ad una condizione di gran forza sotto il profilo delle performance di bilancio (i risultati del 1° trimestre parlano da soli).

L’esame di breve periodo del cavallino rampante di Maranello classifica un rafforzamento della fase rialzista con immediata resistenza vista a 129,6 Euro e primo supporto individuato a 127,2. Tecnicamente ci si attende un ulteriore spunto rialzista della curva verso nuovi top stimati in area 132.

Le indicazioni non costituiscono invito al trading.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Ferrari corre anche in Borsa sulle ali della vittoria in Canada