Ferragamo, via libera dell’assemblea a bilancio e dividendo

(Teleborsa) – Salvatore Ferragamo scivola a Piazza Affari. Il titolo mostra un ribasso dell’1,28%  scambiando a 28,28 euro per azione.

Oggi, 27 aprile, è arrivato il via libera dei soci al Bilancio d’Esercizio 2016 che si è chiusi con ricavi totali pari ad 1.438 milioni di eueo (+1% rispetto al 2015), un EBITDA pari ad 324milioni (stabile rispetto al 2015), un EBIT pari ad Euro 261 milioni (-1% rispetto al 2015) ed un utile netto pari a 198 milioni (+14% rispetto al 2015).

I soci hanno detto sì anche alla proposta di distribuzione di un dividendo pari ad Euro 0,46 per azione (in linea con quanto corrisposto nell’esercizio precedente), con stacco della cedola in data 22 maggio 2017, record date 23 maggio 2017 e pagamento dal 24 maggio 2017.

L’Assemblea ha confermato in tredici il numero dei componenti del Consiglio di Amministrazione e ha nominato quale consigliere della Società, Eraldo Poletto, già cooptato dal Consiglio di Amministrazione in data 2 agosto 2016 n sostituzione di Michele Norsa.

I soci hanno nominato il nuovo Collegio Sindacale per il triennio 2017-2019 e hanno dato il via all’autorizzazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie.

Ferragamo, via libera dell’assemblea a bilancio e dividendo
Ferragamo, via libera dell’assemblea a bilancio e dividendo