Federconsumatori, la stangata autunnale aspetta gli italiani al rientro dalle vacanze

(Teleborsa) – Un rientro tutt’altro che piacevole, aspetta milioni di italiani al rientro dalle dalle vacanze, che dovranno fare i conti con una stangata da ben 1.845,19 euro. Le voci di spesa a cui le famiglie dovranno far fronte nei mesi autunnali sono quelli relativi al materiale scolastico per i ragazzi, la seconda rata della TARI, spese per il riscaldamento e per le bollette con un aumento, rispetto allo scorso anno, pari al 8,9% (circa 150,59 euro).

Emilio Viafora, Presidente della Federconsumatori, analizza il momento: “Nella situazione di difficoltà in cui si trovano le famiglie, su cui incombe dal prossimo anno anche la minaccia dell’aumento dell’IVA, questa stangata rappresenta un duro colpo“. I numeri analizzati non danno certo rassicurazioni: sempre più famiglie sono costrette a rinunciare alle vacanze per far fronte alle spese correnti, oltre al preoccupante taglio dei servizi, in primis quelli relativi al trasporto pubblico locale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Federconsumatori, la stangata autunnale aspetta gli italiani al rientr...