Federconsumatori: fissare il prezzo anche per i guanti monouso

(Teleborsa) – Proseguono le speculazioni sui prezzi dei dispositivi utili alla protezione dal contagio. Dopo mascherine e alcol, è il turno dei guanti monouso. A lanciare l’allarme è Federconsumatori che denuncia come iprezzi di tali prodotti, soprattutto online, stiano raggiungendo rincari improponibili, vista anche la difficoltà a reperire il prodotto all’ingrosso. Per questa ragione – sottolinea l’associazione z – sarebbe opportuno che, dopo aver fissato il prezzo per le mascherine, una misura simile fosse approvata anche per altre tipologie di dispositivi di sicurezza personale

“Mentre nelle farmacie e parafarmacie si trovano ancora a prezzi elevati, ma non improponibili (circa 7,90 Euro a confezione da 100 pz), online i costi variano dai 14,99 Euro ai 29,99 Euro – segnala l’associazione dei consumatori che ricorda come prima della crisi Coronavirus una confezione di guanti monouso costava mediamente dai 3 ai 3,90 Euro – le maggiorazioni registrano, pertanto, circa il +114% nelle farmacie, +575% online”. “Un comportamento inaccettabile, che segnaleremo alle autorità competenti, così come abbiamo fatto in passato per le mascherine, per i gel disinfettanti e per l’alcool, chiedendo sanzioni severe ed esemplari per chi specula sulla salute dei cittadini”, avverte Federconsumatori.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Federconsumatori: fissare il prezzo anche per i guanti monouso