Federal Reserve, “presto sarà appropriato” alzare il costo del denaro

(Teleborsa) – Ancora un rialzo dei tassi all’orizzonte per la Federal Reserve. “Presto sarà appropriato” alzare il costo del denaro USA. E’ quanto emerge dai verbali dell’ultimo meeting del Federal Open Market Committee (FOMC). In quella riunione il braccio di politica monetaria della banca centrale aveva deciso di mantenere i tassi invariati nell’intervallo tra lo 0,75 e l’1%.

Dopo l’ultimo rialzo dei tassi dello scorso marzo, la Fed potrebbe aumentare il costo del denaro nella sua riunione di giugno, sempre che “le informazioni economiche rimangano in linea con le stime”.Nessuna sorpresa, dunque per gli addetti ai lavori che puntavano sulla stretta di giugno.

Ora  gli investitori si concentreranno sempre di più sulle modalità con cui l’istituto centrale americani inizierà a ridurre il suo bilancio. Mossa per cui la Fed sarebbe pronta entro la fine dell’anno. Lo pensano gran parte dei rappresentati del FOMC che credono che l’istituto guidato da Janet Yellen debba prendere provvedimenti per iniziare a sfoltire il suo bilancio da 4.500 miliardi di dollari sempre che le condizioni e i dati economici lo consentano.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Federal Reserve, “presto sarà appropriato” alzare il cost...