Fed, nulla di nuovo dal Beige Book

(Teleborsa) – L’economia statunitense continua ad espandersi ad un tasso fra “modesto” e “moderato”. Lo conferma il Beige Book della Fed, il rapporto che mensilmente la banca centrale USA pubblica sulla congiuntura dei 12 distretti in cui si suddivide.

Il rapporto, che fa riferimento al periodo tra settembre e fine ottobre, sarà la base per le decisioni di politica monetaria che la Fed prenderà durante il prossimo meeting del FOMC, in calendario il 31 ottobre e il 1° novembre 2017. In quell’occasione, la Federal Reserve potrebbe anche annunciare un nuovo aumento dei tassi d’interesse (ne è atteso un altro entro la fine dell’anno).

Tra il “modesto e il “moderato” anche la crescita dell’occupazione, così come le pressioni salariali. “Modeste”, invece, le pressioni sui prezzi.

In merito al passaggio dell’uragano Harvey, il Beige Book afferma che si sono verificati grandi disagi, soprattutto nei distretti di Atlanta e Dallas.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fed, nulla di nuovo dal Beige Book