Fed, la Yellen non esclude a priori l’uso di tassi negativi

(Teleborsa) – Tassi negativi in USA? Non è da escludere. Rispondendo ad una domanda in una lettera al deputato democratico Brad Sherman, il presidente della Banca Centrale americana, Janet Yellen, ha dichiarato che una tale mossa, mirata a sostenere l’economia, andrebbe attentamente studiata. “Sebbene non escluderei completamente l’uso di tassi di interesse negativi in qualche scenario futuro estremamente avverso, si dovrebbe considerare un’ampia serie di questioni prima di utilizzare questo strumento negli Stati Uniti, comprese le potenziali conseguenze indesiderate”, si legge nella lettera.

La Yellen, ottimista sulla ripresa, ha spiegato che se le condizioni economiche dovessero peggiorare, “la Fed aggiusterà la propria politica in modo appropriato per sostenere i progressi verso il suo obiettivo di lungo termine di massima occupazione e prezzi stabili”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fed, la Yellen non esclude a priori l’uso di tassi negativi