Fed estende piani prestiti d’emergenza sino a fine 2020

(Teleborsa) – La Fed ha annunciato la proroga dei prestiti d’emergenza a tutto il 2020. Lo ha deciso il Board, che concluderà domani la due giorni di politica monetaria, come di rito, con la conferenza stampa del Presidente Jerome Powell.

La proroga di tre mesi delle facilitazioni di credito approntate durante la pandemia, fino al 31 dicembre 2020 – informa la banca centrale statunitense – “faciliterà la pianificazione da parte dei partecipanti e garantirà che le facilitazioni continuino ad essere disponibili per aiutare l’economia a riprendersi dalla pandemia di COVID-19”.

“Le linee creditizie approntate durante la pandemia – aggiunge – hanno fornito un sostegno cruciale, stabilizzando e sostanzialmente migliorando il funzionamento del mercato e migliorando il flusso di credito a famiglie, imprese e enti governativi centrali e locali”.

L’estensione si applica ai nove piani approntati dalla banca centrale USA durante la fase più acuta della pandemia, non solo quelli a favore degli operatori primari e secondari del mercato monetario, ma anche quelli concernenti acquisti di Bond e prestiti a famiglie ed imprese.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fed estende piani prestiti d’emergenza sino a fine 2020