Fed, Beige Book meno ottimista su alcune regioni

(Teleborsa) – “La maggior parte delle regioni Usa continuano a mostrare una crescita da modesta a moderata, ma l’ottimismo sullo scenario economico è diminuito, in parte a causa delle preoccupazioni per le politiche del governo”.

Così il Beige Book della Federal Reserve, il rapporto pubblicato ogni sei settimane sullo stato di salute dell’economia USA, che sarà usato nella prossima riunione della banca centrale statunitense in calendario il 13 e 14 giugno. In quella data potrebbe essere annunciato un nuovo rialzo dei tassi, dopo quello di marzo che ha portato il costo del denaro allo 0,75-1%. 

Relativamente al mercato del lavoro, il report parla di buone condizioni, con un tasso di disoccupazione ad aprile sceso ai minimi del 2007 al 4,4%. Domani, 2 giugno, il governo americano pubblicherà il nuovo dato sull’occupazione di maggio.

La Fed ha osservato inoltre “pochi cambiamenti nel trend recente di una crescita tra il modesto e il moderato dei salari”.

Fed, Beige Book meno ottimista su alcune regioni