Fed, Beige Book: crescita sì con “moderazione”

(Teleborsa) – L’economia degli Stati Uniti è cresciuta ad un ritmo moderato. E’ quanto rivelato dall’ultimo Beige Book della Federal Reserve, il consueto rapporto sullo stato dell’economia nei 12 distretti in cui si divide, che viene pubblicato ogni sei settimane. 

“Moderato” non è un termine nuovo alla Fed, visto che lo stesso aggettivo è stato utilizzato dalla banca centrale americana nella precedente pubblicazione.

Per quanto riguarda il mercato del lavoro, aumentano i salari, anche se “la crescita dell’occupazione in un mercato del lavoro che si mostra in salute, rimane modesta”, spiega il Beige Book .  Sono le “condizioni di mercato del lavoro ristrette” dovute alle alla difficoltà di trovare personale qualificato, che stanno contribuendo ad alzare i salari.  Una buona notizia per la Fed che legge gli  incrementi medi  salariali come una boccata d’ossigeno per i prezzi al consumo.

Sono indicazioni importanti quelle che giungono da questo rapporto, perché costituiranno la base delle decisioni che il FOMC, il comitato di politica monetaria della Fed,assumerà nella prossima riunione  in in calendario il 14 e 15  giugno, con la Chairwoman della Fed, Janet Yellen, che ha aperto alla possibilità di un nuovo rialzo dei tassi di interesse USA.

Oggi invece è attesa la decisione della BCE che si pronuncerà in materia di tassi d’interesse.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Fed, Beige Book: crescita sì con “moderazione”