FCA verso un importante accordo con i sindacati statunitensi

Sembra proprio che si concluderà con un happy end la delicata questione del rinnovo dei contratti nel settore metalmeccanico statunitense. 

La United Auto Workers ha annunciato che darà ai lavoratori più di una settimana per esaminare la seconda proposta di contratto concordata con Fiat Chrysler Automobiles che, come noto, è stata scelta dal più grande sindacato automobilistico americano come azienda “target”, ossia come società di riferimento per definire il modello da utilizzare per il rinnovo.

I questo modo sarà ridotto il rischio che il contratto quadriennale sia bocciato per la seconda volta, dal momento che quando era stato bocciato il primo accordo, le sezioni locali del sindacato avevano lamentato proprio la mancanza di informazioni dettagliate sul contratto e il fatto che i lavoratori non avessero avuto tempo sufficiente per esaminare i dettagli prima del voto.

Secondo quanto riferito da UAW, il voto sul nuovo contratto è in calendario per il 20 e 21 ottobre.

FCA verso un importante accordo con i sindacati statunitensi