FCA, stop ammortizzatori in stabilimenti Torino con sviluppo elettrico

(Teleborsa) – Fine degli ammortizzatori sociali e dei contratti di solidarietà per gli operai degli stabilimenti FCA di Mirafiori e Grugliasco a Torino, grazie agli investimenti per l’elettrificazione e la smart mobility effettuati dall’azienda.

E’ quanto si apprende da fonti vicine ad FCA, secondo cui le due fabbriche cesseranno di utilizzare il contratto di solidarietà da fine settembre, consentendo il rientro di tutti i dipendenti.

Una decisione presa per far fronte alle necessità di manodopera collegate al lancio dei nuovi modelli della 500 e Ducato elettriche e della Maserati Ghibli Hybrid, per la quale vi saranno 20 nuove assunzioni di profili specializzati, in qualità di apprendista, in aggiunta ai 50 già in fase di inserimento, ed 8 nuovi ingegneri per lo sviluppo dell’elettrico.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA, stop ammortizzatori in stabilimenti Torino con sviluppo elettrico