FCA scivola in Borsa (-4,5%) nel Capital Markets Day

(Teleborsa) – La presentazione del nuovo Piano Industriale non porta bene ai titoli FCA. La casa d’auto italo-statunitense ha infatti chiuso la sessione di Piazza Affari con una discesa del 4,53% mentre a Wall Street sta lasciando sul parterre oltre 7 punti percentuali.

Da rilevare, comunque, che ieri le azioni Fiat Chrysler avevano guadagnato molto terreno mentre la performance a un anno indica un apprezzamento del 99%.

Ad ogni modo i movimenti registrati oggi dai titoli del Gruppo non hanno minimamente impensierito l’Amministratore Delegato Sergio Marchionne: “anche l’ultima volta che abbiamo annunciato il piano quinquennale (nel 2014, n.d.r.) le azioni sono crollate. Non mi sembra di avere dato brutte notizie” ha dichiarato durante il Capital Markets Day.

Nel pomeriggio sono giunti inoltre i numeri sulle immatricolazioni di auto in Italia e negli Stati Uniti.

In Italia FCA ha venduto quasi 55.100 vetture con una quota del 27,7%

Le immatricolazioni di FCA US, divisione americana di Fiat Chrysler Automobiles, sono aumentate invece dell’11% a 193.040 unità.

FCA scivola in Borsa (-4,5%) nel Capital Markets Day