FCA rimbalza a Piazza Affari, in pole nel FTSE MIB

(Teleborsa) – Effervescente Fiat Chrysler, che scambia con un rialzo del 4,43% dopo il crollo di ieri a doppia cifra, nel giorno della morte di Sergio Marchionne e dell’annuncio dei conti trimestrali, accompagnati dal taglio della guidance 2018. 

L’andamento del Lingotto nella settimana, rispetto al FTSE MIB, rileva una minore forza relativa del titolo, che potrebbe diventare preda dei venditori pronti ad approfittare di potenziali debolezze.

Analizzando lo scenario di Fiat Chrysler si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 14,5 Euro. Prima resistenza a 14,7. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 14,39.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA rimbalza a Piazza Affari, in pole nel FTSE MIB