FCA punta sull’ibrida e su Jeep. Marchionne conferma i target al 2018

(Teleborsa) – Anche Fiat Chrysler Automobile sta per lanciare la sua prima auto ibrida, un minivan a marchio Chrysler. Lo farà a gennaio, in occasione del Salone dell’auto di Detroit. Parola di Sergio Marchionne, numero uno di FCA e di Ferrari, che oggi ha compiuto un importante passo per il prossimo debutto a Piazza Affari.

“L’idea dell’ibrido è essenziale per lo sviluppo del mercato”, ha affermato il manager, spiegando che il modello di auto solo elettrica di Tesla “non può coprire i mercati di massa”.

Marchionne ha anche parlato di possibili alleanze, spiegando che FCA “non ha iniziato un dialogo con gli azionisti di General Motors” e che “continua a guardare anche ad altri costruttori”.

Confermando la validità degli obiettivi al 2018, a dispetto dell’impatto dello scandalo Volkswagen, Marchionne ha affermato “nel 2018 saremo ancora qui e saremo più forti” ed ha confermato che “il marchio Jeep sarà sempre più centrale nello sviluppo del gruppo”.

FCA punta sull’ibrida e su Jeep. Marchionne conferma i target al...