FCA-PSA: niente dividendo per coronavirus, avanti con fusione

(Teleborsa) – Il Consiglio di Amministrazione di Fiat Chrysler Automobiles N.V. (FCA) ed il Consiglio di Gestione di Peugeot (Groupe PSA) hanno ciascuno deciso di “non distribuire nel 2020 un dividendo ordinario” a valere sull’esercizio 2019, alla luce dell’impatto dell’attuale emergenza dovuta al Covid-19.

FCA e Groupe PSA – si legge in una nota congiunta – confermano che “le attività in preparazione della fusione 50/50 delle loro attività annunciata nel dicembre del 2019 procedono positivamente, ivi compresi gli adempimenti per l’approvazione da parte delle Autorità antitrust ed altre Autorità”.

Il completamento della fusione è atteso completarsi “nei tempi previsti”, prima della fine del primo trimestre del 2021, “subordinatamente al soddisfacimento delle closing conditions d’uso”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA-PSA: niente dividendo per coronavirus, avanti con fusione