FCA-Psa: “Fusione entro fine primo trimestre 2021”

(Teleborsa) – Tutto procede secondo i piani per la fusione tra FCA e Gruppo Psa (Peugeot) che dovrebbe concludersi entro la fine del primo trimestre 2021.

È quanto hanno dichiarato i due gruppi in una nota congiunta in cui annunciano l’avvio della seconda fase di revisione del progetto di fusione da parte della Commissione Europea.

“Entrambe le società continueranno a collaborare con la Commissione UE per fornire risposte alle loro domande con lo stesso spirito costruttivo che ha contraddistinto la fusione proposta fin dall’inizio”, si legge nella nota.

Nel portare avanti “le attività dei team di lavoro congiunti Psa-Fca, forniremo alla commissione UE, e alle altre autorità di regolamentazione coinvolte, informazioni dettagliate sui significativi benefici derivanti della fusione proposta per i clienti, l’industria in Europa e ciascun gruppo”, proseguono i due Gruppi.

I preparativi per la fusione “procedono come da programma. Le autorità antitrust di diverse giurisdizioni hanno già dato la loro approvazione, tra cui Stati Uniti, Cina, Giappone e Russia”, concludono FCA e Psa che “ribadiscono l’obiettivo condiviso di finalizzare l’operazione entro la fine del primo trimestre 2021”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA-Psa: “Fusione entro fine primo trimestre 2021”