FCA presenta conti record. Marchionne: “Anche quest’anno centrati target”

(Teleborsa) – Utile raddoppiato e debito dimezzato per Fiat Chrysler Autompobiles, che sorprende anche quest’anno con risultati record (utile a 3,5 miliardi, debito a 2,4 miliardi, ricavi a 125 miliardi). Numeri che fruttano al titolo una performance di +2,2% oggi in Borsa

“Fiat Chrysler è riuscita a centrare ogni anno gli obiettivi previsti dal piano” e “cercherà di raggiungere i target anche in questo ultimo anno”, ha detto in conference call il numero uno Sergio Marchionne, al suo ultimo anno nel gruppo del Lingotto.

“Siamo nell’allungo finale in questo esercizio lungo cinque anni”, ha ribadito il manager italo-americano, che non si illude: “dobbiamo fare ancora molto lavoro, specialmente in Nord America” ma cinque anni fa quando abbiamo lanciato il piano nessuno ci credeva”.

Ed il nuovo piano 2018-2022? Marchionne assicura che “sarà presentato il primo giugno”, stesso giorno in cui assunse la guida del gruppo torinese nel lontano 2004. “Probabilmente al Balocco”, ha aggiunto Marchionne, indicando la location del circuito in provincia di Vercelli. 

Il manager ha poi ipotizzato che FCA potrebbe anche rivedere al rialzo i target nel 3° trimestre 2018, complici i benefici derivanti dalla riforma fiscale negli Stati Uniti.   

Appena sfiorato il tema aggregazioni, al quale Marchionne ha fatto cenno affermando che “nessuno è venuto all’invito” per una possibile aggregazione ed ora Fiat “è in buona posizione per essere un top performer”.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA presenta conti record. Marchionne: “Anche quest’anno c...