FCA, Marchionne: nessuna discussione in corso con Volkswagen

(Teleborsa) – Non c’è alcuna discussione in corso con Volkswagen per un’ eventuale operazione di consolidamento. E’ quanto dichiarato da Sergio Marchionne, parlando da Amsterdam, in occasione dell’assemblea degli azionisti di CNH Industrial, Ferrari e FCA. 

Il numero uno di FCA, confermato oggi dall’assemblea dei soci non è la prima volta che parla di un’intesa tra FCA e Volkswagen. 

“Abbiamo avuto uno scambio e questi scambi sono emersi nella stampa ma ora no, e non si è mai parlato di un’alleanza o di un consolidamento”. L’idea di un accordo, lanciata dal manager italo-canadese, durante il salone dell’Auto di Ginevra era stata prima smentita e poi avallata dall’amministratore delegato del gruppo tedesco, Matthias Muller.

Sergio Marchionne ha anche escluso qualunque tipo di alleanza con Tesla. Il gruppo, che recentemente in Borsa ha superato in valore General Motors e Ford. Con la società californiana, “non si è mai parlato di nessuna alleanza o consolidamento”, ha precisato il numero uno di FCA.

Sul presidente Donald Trump, il manager italo canadese ha affermato che FCA rimarrà “fedele alle scelte compiute nel 2009”.

“Trump rappresenta una certa America, il nucleo duro dell’America, e difende certi interessi americani come gli viene richiesto di fare, come l’idea di centralizzare le attività in America. Molte industrie hanno cercato di estendere attività in America e noi e GM abbiamo deciso di continuare la produzione di pick-up in Messico”.

FCA, Marchionne: nessuna discussione in corso con Volkswagen
FCA, Marchionne: nessuna discussione in corso con Volkswagen