FCA, Manley ufficialmente al timone. Nuova organizzazione a fine settembre

(Teleborsa) – L’Assemblea degli Azionisti di FCA tenutasi oggi 7 settembre ad Amsterdam ha eletto Michael Manley amministratore esecutivo della Società. Tutto come da copione dunque. Manley è stato nominato nuovo Amministratore Delegato quasi all’unanimità da parte degli azionisti che lo hanno votato al 99,58%. La scelta del manager inglese è arrivata il 21 luglio scorso pochi giorni prima della prematura scomparsa di Sergio Marchionne .

L’assemblea si è aperta da un minuto di silenzio chiesto dal Presidente John Elkann per ricordare l’ex- A.D. e i suoi “14 anni di leadership illuminata”. Una leadership che si è conclusa condividendo il percorso per individuare il nuovo CEO in Manley indicato tra i candidati e poi scelto dal Consiglio di Amministrazione il 21 luglio scorso.

“Continueremo a costruire sulla base della straordinaria eredità lasciata da Marchionne e con Manley la società continuerà a fiorire”, ha spiegato Elkann ai soci che ha poi aggiunto: “a fine di settembre annuncerà la sua organizzazione. Ci ha lavorato con il suo team nelle ultime settimane”.

Dopo aver guidato il marchio Jeep con ottimi risultati, Manley è ora chiamato a fare subito scelte importanti per l’intera FCA a partire dal nuovo responsabile dell’area EMEA (Europa, Medio Oriente, Africa) per sostituire il dimissionario Alfredo Altavilla.

Nella nuova squadradovrà essere indicato anche il capo dei brand Jeep e Ram, insieme all’eventuale Chief Operating Officer per l’area Nafta. Tra le priorità c’è poi il dossier della Magneti Marelli a cui Marchionne stava già lavorando per uno spin-off con quotazione in Borsa. Manley potrebbe anche scegliere di vendere la società.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA, Manley ufficialmente al timone. Nuova organizzazione a fine ...