FCA Group, vendite in calo del 10% in USA nel 1° trimestre

(Teleborsa) – Vendite a picco per FCA North America nel 1° trimestre del’anno. La controllata statunitense di FCA Group ha riportato vendite per 498.425 unità, in calo del 10% dello stesso periodo dello scorso anno. A pesare è stato soprattutto il mese di marzo, dopo un primo bimestre favorevole.

Guardando ai singoli marchi del Gruppo, il primo trimestre è stato favorevole per i pickup RAM, che hanno riportato un aumento delle vendite del 7% per un aumento complessivo delle vendite del marchio del 3%.

Soffre invece la Jeep che ha visto contrarsi le vendite del 14%, con picchi negativi per Cherokee (-32%) e Renegade (-22%). In calo anche il marchio Chrysler che riporta una diminuzione dei veicoli immatricolati del 5%, anche se tiene la Pacifica (+5%).

Tonfo della Dodge, con una discesa del 20%, e dei marchi italiani Fiat (-49%) ed Alfa Romeo (-14%), con diminuzioni marcate per tutti i modelli di punta come la 500 (-58%), la 500L (-23%), la 500X (-63%), la Spider (-24%), l’Alfa 4C (-24%), la Giulia (-14%) ed il suv Stelvio (-13%).

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA Group, vendite in calo del 10% in USA nel 1° trimestre