FCA, Governo vigila su attuazione impegni in Italia

(Teleborsa) – Il Governo vigila sugli sviluppi dell’attività di FCA e sul rispetto degli impegni assunti in occasione della concessione del maxi prestito SACE di oltre 6 miliardi di euro, che prevedono una parte consistente di investimenti in Italia nei prossimi anni.

Lo hanno precisato fonti del MEF e del MISE in risposta ad indiscrezioni che parlavano della produzione dell’erede della Punto su una piattaforma PSA in Polonia. La notizia era stata rilanciata da Automotive News, secondo cui le utilitarie che saranno lanciate in futuro da FCA saranno prodotte presso la piattaforma CMP di PSA.

“Il governo verifica e continuerà a verificare il rispetto di tutti gli impegni assunti da FCA”, hanno affermato le fonti dei ue Ministeri, aggiungendo che “è confermato il piano industriale che prevede oltre 5 miliardi di investimenti per la produzione in Italia dei modelli di alta gamma e a trazione elettrica che hanno maggiore valore aggiunto”

“Anche per la produzione delle utilitarie, già in corso in altri stabilimenti d’Europa – si precisa – il governo adotterà le iniziative necessarie alla tutela dei fornitori italiani dell’indotto”.

(Foto: © Jonathan Weiss / 123RF)

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA, Governo vigila su attuazione impegni in Italia