FCA estende a marzo 2023 linea credito da 6,25 miliardi

(Teleborsa) – Fiat Chrysler Automobiles (FCA) ha emendato la propria linea di credito revolving sindacata (RCF), originariamente sottoscritta
nel Giugno 2015.

Tale emendamento – spiega una nota – sottoscritto con un gruppo di ventisette banche, prevede l’estensione della scadenza finale a Marzo 2023.

La RCF, come modificata, sarà a disposizione per le generali esigenze aziendali e per i fabbisogni legati al capitale di funzionamento del Gruppo ed è suddivisa in due tranches: 3,125 miliardi della durata di 37 mesi, con due opzioni di estensione, per un ulteriore anno e
per ulteriori 11 mesi, esercitabili, rispettivamente, al compimento del primo e del secondo anno dalla data della stipula dell’emendamento e 3,125 miliardi, della durata di 60 mesi.

FCA estende a marzo 2023 linea credito da 6,25 miliardi