FCA, Equita positiva su JV con cinese Foxconn

(Teleborsa) – Si muove in frazionale rialzo il titolo Fiat Chrysler che segna un +0,22%.

A dare forza alle azioni contribuisce l’indicazione positiva da parte di Equita che vede con favore la possibile JV con la cinese Foxconn per la produzione di auto elettriche. Dopo Foxconnanche Fiat Chrysler Automobiles ha confermato di avere in corso discussioni con Hon Hai Precision Ind. Co., Ltd. in merito alla possibile costituzione di una joint venture paritetica per lo sviluppo e produzione in Cina di veicoli elettrici di nuova generazione e l’ingresso nel business IoV (Internet of Vehicles).

Lo scenario tecnico visto ad una settimana del titolo rispetto all’indice FTSE MIB, evidenzia un rallentamento del trend del Lingotto rispetto al principale indice della Borsa di Milano, e ciò rende il titolo potenziale obiettivo di vendita da parte degli investitori.

Analizzando lo scenario di Fiat Chrysler si evidenzia un ampliamento della fase ribassista al test del supporto 12,42 Euro. Prima resistenza a 12,56. Le attese sono per un prolungamento della linea negativa verso nuovi minimi a 12,35.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA, Equita positiva su JV con cinese Foxconn