FCA, Elkann: “Fiduciosi di raggiungere sinergie con Psa a 3,7 mld”

(Teleborsa) – “Siamo molto fiduciosi di riuscire a raggiungere le sinergie dichiarate pari a circa 3,7 miliardi di euro all’anno stante la situazione attuale (cioè senza chiusura di stabilimenti), grazie alla creazione di una nuova società, soprattutto considerando che sarà guidata da Carlos Tavares, che ha raggiunto solidi risultati come Ceo di Psa e capisce l’importanza della cultura aziendale”.

È quanto scrive John Elkann sulla fusione tra Fca e Psa nella lettera agli azionisti di Exor. “Durante questa crisi abbiamo fatto tutto il possibile per proteggere le nostre società, consapevoli che quando le nostre economie ripartiranno, saranno in prima linea, per fare in modo che tutte le nostre comunità e i Paesi in cui operiamo possano iniziare la ripresa”, prosegue la nota a proposito delle controllate Fca, Ferrari e Cnh Industrial.

Exor sarà il maggior azionista della NewCo, con circa il 14% del capitale, ed è pronta a lavorare insieme alla famiglia Peugeot che, attraverso le sue holding Epf e Ffp, sarà il secondo più grande azionista”, specifica Elkann nella nota, specificando di poter “contare su quanto abbiamo imparato nella partnership di successo che abbiamo con la famiglia Ferrari, che ha fornito al management di Ferrari la governance stabile di cui ha bisogno per continuare a far crescere la loro grande società”.

“I prossimi venti anni dell’industria automobilistica hanno il potenziale per essere tanto entusiasmanti come i primi venti. Crediamo che la nuova società avrà le risorse e la dimensione per essere all’avanguardia di questa nuova era della mobilità sostenibile”, ha aggiunto Elkann.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA, Elkann: “Fiduciosi di raggiungere sinergie con Psa a 3,7 ml...