FCA con la startup Voyage per sviluppare auto senza conducente

(Teleborsa) – Sviluppare un auto senza conducente. È questo l’oggetto dell’accordo siglato da FCA con la startup californiana Voyage, specializzata nel settore delle auto autonome,

L’accordo con il gruppo automobilistico italo-americano arriva dopo la collaborazione con Chrysler per il minivan Pacifica.

Fca fornirà a Voyage i modelli su cui installare la tecnologia driverless. Si tratta del terzo accordo sulla guida autonoma del lingotto dopo le intese con Waymo – la divisione di Google specializzata in questo settore – per costruire veicoli senza conducente sempre sui modelli Chrysler Pacifica e quella in essere con un’altra startup, Aurora, per lo sviluppo di veicoli commerciali che si guidano da soli.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA con la startup Voyage per sviluppare auto senza conducente