FCA cede Magneti Marelli a giapponese Calsonic Kansei

(Teleborsa) – Magneti Marelli prende la strada del Sol Levante. Fiat Chrysler Automobiles ha siglato un accordo definitivo per la cessione del business della componentistica per autoveicoli Magneti Marelli a CK Holdings, holding di Calsonic Kansei, uno dei principali fornitori giapponesi di componentistica per autoveicoli.

Al termine dell’operazione, CK Holdings sarà rinominata come Magneti Marelli CK Holdings e le attività congiunte di Calsonic Kansei e Magneti Marelli rappresenteranno il 7mo gruppo indipendente più grande al mondo per fatturato nella componentistica per autoveicoli.

Il controvalore dell’operazione, si legge in una nota di FCA, è pari a 6,2 miliardi di euro. L’operazione dovrebbe concludersi nella prima metà del 2019 ed è soggetta ad approvazioni da parte delle autorità regolatorie e ad altre consuete condizioni di chiusura.

L’azienda combinata sarà guidata da Beda Bolzenius, attuale Chief Executive Officer di Calsonic Kansei, basato in Giappone. Ermanno Ferrari, CEO di Magneti Marelli, entrerà invece a far parte del board di Magneti Marelli CK Holdings.

FCA ha inoltre sottoscritto un contratto di fornitura pluriennale che “rafforzerà ulteriormente una relazione di mutuo beneficio sia per le gamme di offerta in crescita di Magneti Marelli che di FCA e che sosterrà le operation di Magneti arelli in Italia, ben posizionandole per una continua crescita e successo nel futuro”.

Commentando l’operazione, Mike Manley, CEO di FCA, ha dichiarato: “Dopo aver esaminato attentamente una serie di opzioni per consentire a Magneti Marelli di esprimere tutto il suo potenziale nella prossima fase del suo sviluppo, la combinazione con Calsonic Kansei, si è rivelata un’opportunità ideale per accelerare la crescita futura di Magneti Marelli a beneficio dei suoi clienti e delle sue persone eccezionali. Le attività così combinate continueranno ad essere uno dei partner commerciali più importanti di FCA e vorremmo vedere questo rapporto crescere ulteriormente in futuro. L’Operazione riconosce anche il pieno valore strategico di Magneti Marelli ed è un altro importante passo nel nostro continuo focus sulla creazione di valore”.

FCA cede Magneti Marelli a giapponese Calsonic Kansei