FCA annuncia nuove nomine. S&P alza il rating

(Teleborsa) – Cambiamenti nel team di leadership di Fiat Chrysler Automobiles (FCA), con effetto immediato. Tim Kuniskis viene nominato Head of Alfa Romeo and Maserati a livello globale mentre Steve Beahm viene nominato Head of Passenger Car brands in Nord America in
sostituzione di Kuniskis. 

“Dopo aver completato il lancio di Alfa Romeo Giulia e Stelvio e di Maserati Levante, dobbiamo ora concentrare i nostri sforzi sui fattori commerciali che guideranno la crescita di questi due brand a livello globale,” ha commentato Sergio Marchionne, Amministratore Delegato di FCA. “Reid ha creato una solida base commerciale per Alfa e Maserati, e l’annuncio di oggi permette a Tim di dedicarsi esclusivamente al capitolo successivo di questi due storici brand. In Nord America, dove l’implementazione del nostro piano industriale volto a riallineare la produzione verso i SUV e i pickup è ormai in fase avanzata, Reid potrà focalizzarsi sulla crescita delle vendite negli Stati Uniti e in Canada”.
“Questo è un anno importante per FCA. Lavoreremo per raggiungere gli obiettivi del nostro piano industriale quinquennale e allo stesso tempo per creare le basi di una crescita stabile e duratura,” ha aggiunto Sergio Marchionne.

Bigland e Kuniskis continueranno a far parte del Group Executive Council (GEC), il più elevato organo di management di FCA, guidato dall’Amministratore Delegato.

Da segnalare che oggi, 5 febbraio 2018, S&P ha deciso di promuovere Fiat Chrysler Automobiles grazie al miglioramento dei parametri creditizi. La società americana ha alzato il rating di FCA e della divisione americana Fca US da BB a BB+. L’outlook resta stabile.

FCA annuncia nuove nomine. S&P alza il rating