FCA, accordo con Foxconn per componenti auto elettriche

(Teleborsa) – Fiat Chrysler e il colosso dell’elettronica Foxconn stanno lavorando a un “accordo di collaborazione” sui componenti dell’auto elettrica.

Lo rende noto il gruppo con sede a Taipei, sottolineando che il negoziato ha l’obiettivo una joint venture alla pari con FCA allo scopo di “sviluppare e produrre veicoli elettrici e impegnarsi nelle attività di Iov (internet dei veicoli)”.

Il gruppo ha chiarito che Hon Hai farà parte della joint venture paritetica con una società controllata e la partecipazione diretta del gruppo in questa controllata non supererà il 40%, mentre per FCA la quota sarà del 50%.

Con questo progetto, Fca e Foxconn potrebbero “sviluppare e produrre veicoli elettrici con batterie di nuova generazione attraverso l’integrazione delle capacita’ creative, migliorando la forza competitiva di entrambe le parti”.

Il nostro piano iniziale è di produrre prima in Cina per il mercato locale“, puntando alle esportazioni in seguito, ha spiegato Foxconn alla Nikkei Asia Review: secondo il sito giapponese, il progetto servirebbe a Foxconn anche per supplire al rallentamento del settore degli smartphone.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FCA, accordo con Foxconn per componenti auto elettriche