FBK e Cassa Centrale Banca in partnership per rafforzare cybersecurity

(Teleborsa) – La sicurezza al primo posto in un mondo che si sta progressivamente digitalizzando, per mettere al riparo i dati sensibili degli utenti da eventuali attacchi informatici, specie se si parla di servizi bancari e finanziari. È con questo proposito che è stata avviata la partnership fra il Centro di Cybersecurity di FBK e Cassa Centrale Banca, con il supporto di un team dedicato in Allitude, società di ICT e back office del Gruppo.

La collaborazione fra le due realtà è finalizzata alla progettazione di un programma di Cyber Threat Intelligence (CTI) che permetta di prevenire ed identificare gli attacchi ai servizi del Gruppo, per organizzare in maniera veloce ed efficace le possibili strategie d, per arrivare alla creazione di un presidio efficientato contro le minacce cyber a vantaggio di tutto il Gruppo.

“La collaborazione con Cassa Centrale è un’occasione unica per il Centro di Cybersecurity di FBK sia per validare alcune ricerche su come rendere facilmente fruibili le informazioni su attacchi e relative mitigazioni, che per definire nuovi problemi di ricerca al fine di meglio comprendere i rischi di sicurezza che un’organizzazione bancaria complessa deve affrontare per assicurare servizi di qualità ai suoi clienti”, commenta Silvio Ranise, Direttore del Centro Cybersecurity della Fondazione Bruno Kessler.

“La sicurezza delle informazioni è un elemento essenziale e dal forte valore strategico per il nostro Gruppo”, sottolinea Simone Maga, Responsabile Sicurezza del Gruppo Cassa Centrale, aggiungendo “per governare la transizione digitale, che segnerà il prossimo decennio, abbiamo bisogno di aggiornarci e di investire nella ricerca e nello sviluppo di nuove tecnologie”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

FBK e Cassa Centrale Banca in partnership per rafforzare cybersecurity