Farmaè, approvata fusione per incorporazione della controllata Sanort

(Teleborsa) – Il consiglio di amministrazione di Farmaè, società quotata sul mercato AIM Italia e attiva nell’e-retailing di prodotti per la salute, e l’assemblea di Sanort, società specializzata in ausili per favorire la mobilità, hanno approvato il progetto di fusione per incorporazione di Sanort in Farmaè.

La fusione, si legge in una nota, è finalizzata a riorganizzare la struttura della catena partecipativa, consentendo una maggiore flessibilità dei processi interni e conseguentemente ottimizzare la gestione delle risorse e dei flussi economico-finanziari intercompany. Il 100% del capitale sociale di Sanort è attualmente detenuto da Farmaè.

La fusione determinerà, alla relativa data di efficacia, l’estinzione di Sanort e quindi l’annullamento delle sue partecipazioni e del suo capitale sociale. Il capitale sociale di Farmaè rimarrà inalterato, così come la compagine sociale e le partecipazioni detenute dai soci nel capitale sociale.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Farmaè, approvata fusione per incorporazione della controllata Sanort