False comunicazioni, Cattolica: segnalazioni a Consob e Procura

(Teleborsa) – In relazione a false comunicazioni che circolano in questi giorni e ainiziative di vario genere che vengono annunciate e perseguite, per tutelare l’immagine e gli interessi di Cattolica e di tutti gli stakeholder, la compagnia veronese “ha ritenuto opportuno e doveroso segnalare all’Autorità di vigilanza sui mercati, già nella giornata del 16 luglio, e all’Autorità Giudiziaria competente, individuata nella Procura della Repubblica di Milano, lo scorso 17 luglio, fatti e circostanze inerenti la corretta informazione dei soci e del pubblico”.

Tutto ciò, si legge in un comunicato, “al fine di un corretto svolgimento dell’assemblea e della regolarità delle quotazioni del titolo sul mercato”.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

False comunicazioni, Cattolica: segnalazioni a Consob e Procura