Falck Renewables, ricavi 9 mesi +26%. Migliorata guidance su Ebitda

(Teleborsa) – I risultati conseguiti da Falck Renewables, nei primi nove mesi del 2021, evidenziano una crescita dei ricavi consolidati del 26% a 348,2 milioni di euro rispetto allo stesso periodo del 2020.

L’Ebitda pari a 128,6 milioni di euro, risulta in diminuzione rispetto a 137,4 milioni di euro dell’analogo periodo dell’esercizio precedente “sia per la dinamica dei costi sopra esposta sia per effetto della minore produzione eolica (Regno Unito, Francia e Paesi nordici), parzialmente recuperata dall’incremento della capacità installata e da migliori prezzi in Italia e Norvegia”.

Il Risultato operativo si attesta a 57,9 milioni di euro (72,8 milioni di euro nei nove mesi del 2020) e rapportato ai ricavi risulta essere pari al 16,6% (26,4% nel medesimo periodo del 2020). Il risultato positivo ante imposte e prima della quota dei terzi pari a 30,5 milioni di euro, è in riduzione di 12,1 milioni di euro rispetto ai primi nove mesi del 2020.
La Posizione finanziaria netta comprensiva del fair value dei derivati si attesta a 943,9 milioni di euro rispetto a 705,5 milioni di euro al 31 dicembre 2020.

Guidance 2021
Il Gruppo Falck Renewables ha migliorato le stime di Ebitda nell’intervallo di 196-205 milioni di euro contro il range 192-202 milioni di euro indicato in precedenza. Il Risultato netto di competenza del Gruppo è atteso nella forchetta 14-16% dell’Ebitda (16-17% nella versione precedente). La Posizione finanziaria netta pari a circa 800 milioni di euro con tolleranza +6% (800 milioni di euro +/-5% nella versione precedente); Capacità installata o in costruzione prevista a fine anno nell’intervallo tra 1.430 – 1.450 MW (intervallo 1.400 – 1.450 MW nella versione precedente).

© Italiaonline S.p.A. 2022Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Falck Renewables, ricavi 9 mesi +26%. Migliorata guidance su Ebitda