Facebook vince una causa in Cina a difesa del suo brand

(Teleborsa) – Facebook  ha vinto una causa in Cina contro una società alimentare cinese che aveva registrato il marchio “face book” .

Il Tribunale di Pechino ha stabilito che Zhongshan Pearl River Drinks Factory, società che produce patatine e verdure in scatola, nel 2014 non avrebbe dovuto essere autorizzata a registrare un suo brand con il nome di “face book”.

Secondo il Financial Times,la vittoria del social network guidato da Mark Zuckerberg  è un segnale di apertura del Governo di Pechino, che ha bloccato il social network nel Dragone che conta circa 700 milioni di utenti internet.

La legge cinese stabilisce, infatti, che una multinazionale con un marchio riconosciuto a livello internazionale deve dimostrare che quel brand, in questo caso Facebook, sia noto anche in Cina.  E’ priprio secondo questo principio che alcune settimane fa un tribunale di Pechino ha respinto una causa intentata da Apple, stabilendo che il produttore di accessori, Xintong Tiandi Technology, aveva diritto ad utilizzare il marchio “IPHONE”, a dispetto dell’enorme popolarità dell’ iPhone di Apple, gioiello indiscusso della casa Cupertino.

Apple dal canto suo ha annunciato che ricorrerà in appello contro questa  decisione al tribunale più alto della Cina.

Facebook vince una causa in Cina a difesa del suo brand