Facebook, UE infligge maxi-multa da 110 milioni di euro

(Teleborsa) – Maxi maxi-multa da 110 milioni di euro a Facebook. La decisione è stata presa dall’Antitrust UE che accusa il social network di aver fornito informazioni fuorvianti nel momento dell’acquisto di WhatsApp, avvenuta nel febbraio del 2014 per 19 miliardi di dollari.

Il social network aveva assicurato alla Commissione UE di non poter far collegare gli account Facebook con quelli di WhatsApp. Cosa invece realizzata nel 2016. 

“La decisione  indica chiaramente alle aziende che devono rispettare tutti gli aspetti delle norme di fusione UE, compreso l’obbligo di fornire informazioni corrette”. Questo il commento lapidario di Margrethe Vestager, commissaria alla Concorrenza dell’UE.

 

 

 

Facebook, UE infligge maxi-multa da 110 milioni di euro