F2i acquista da Enel portafoglio impianti da biomassa vegetale

(Teleborsa) – F2i SGR, la società che gestisce il più grande fondo infrastrutturale italiano, si rafforza nelle rinnovabili con l’acquisto dell’intero portafoglio di impianti da biomassa vegetale del Gruppo Enel.

L’operazione, che conferma F2i quale leader nazionale nel comparto, riguarda nel dettaglio due impianti della potenza complessiva di 47 megawatt in Calabria e in Emilia-Romagna, cui si aggiungono due ulteriori impianti in costruzione in Emilia e Sardegna, da complessivi 48 megawatt, e un progetto di sviluppo di un quinto impianto in Lombardia, con una potenza di 12 megawatt.

In via propedeutica, F2i ha già siglato accordi con le amministrazioni locali e con la Coldiretti per la disponibilità di sfalci da lavorazione agricola, pulizia degli alvei dei fiumi e del territorio boschivo.

F2i acquista da Enel portafoglio impianti da biomassa vegetale