Exploit di Unicredit

(Teleborsa) – Protagonista l’istituto di credito, che mostra un’ottima performance del 5,35%. Stamane le banche italiane ed europee sono premiate dalle maxi misure a sostegno dell’economia della zona euro annunciate ieri da Mario Draghi. 

Il confronto del titolo con il FTSE MIB, su base settimanale, mostra la maggiore forza relativa di Unicredit rispetto all’indice, evidenziando la concreta appetibilità del titolo da parte dei compratori.

Le implicazioni di breve periodo della banca di Piazza Cordusio sottolineano l’evoluzione della fase positiva al test dell’area di resistenza 3,941 Euro. Possibile una discesa fino al bottom 3,829. Ci si attende un rafforzamento della curva al test di nuovi target 4,053.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Exploit di Unicredit