Exploit di First Solar grazioe agli incentivi alle rinnovabili

(Teleborsa) – Protagonista First Solar, che mostra un’ottima performance, con un rialzo dell’8,64%. Il titolo festeggia oggi un accordo raggiunto al Congresso, che blocca l’export di petrolio in vigore da 40 anni, fornendo maggiori incentivi alle rinnovabili, settore in cui il gruppo è attivo. 

A livello comparativo su base settimanale, il trend di First Solar evidenzia un andamento più marcato rispetto alla trendline dell’indice S&P-500. Ciò dimostra la maggiore propensione all’acquisto da parte degli investitori verso First Solar rispetto all’indice.

Tecnicamente, First Solar è in una fase di rafforzamento con area di resistenza vista a 66,11 dollari USA, mentre il supporto più immediato si intravede a 63,64. A livello operativo si prevede un proseguimento della seduta all’insegna del toro con resistenza vista a quota 68,58.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Exploit di First Solar grazioe agli incentivi alle rinnovabili