Exploit di BNP Paribas dopo i conti

(Teleborsa) – Protagonista la banca francese, che mostra un’ottima performance del 4,36%, dopo aver chiuso il 2015 con un utile di 6,7 miliardi di euro dai 157 mln del 2014. I ricavi sono aumentati del 9% a 42,9 miliardi.

Comparando l’andamento del titolo con l’indice Cac 40, su base settimanale, si nota che BNP Paribas mantiene forza relativa positiva in confronto con l’indice, dimostrando un maggior apprezzamento da parte degli investitori rispetto all’indice stesso (performance settimanale -0,38%, rispetto a -2,23% del Cac 40).

Il quadro tecnico dell’Istituto d’oltralpe segnala un ampliamento della linea di tendenza negativa con discesa al supporto visto a 42,21 Euro, mentre al rialzo individua l’area di resistenza a 43,22. Le previsioni sono di un possibile ulteriore ripiegamento con obiettivo fissato a 41,68.

Le indicazioni sono da considerarsi meri strumenti di informazione, e non intendono in alcun modo costituire consulenza finanziaria, sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.
(A cura dell’Ufficio Studi Teleborsa)

Exploit di BNP Paribas dopo i conti