Exploit del comparto bancario a Piazza Affari (+2,57%), corre UBI Banca

(Teleborsa) – Andamento brillante per il settore bancario italiano, peraltro preannunciato dalla buona performance dell’EURO STOXX Banks.

Il FTSE Italia Banks ha aperto a quota 9.104,22, in accelerazione del 2,57% rispetto alla chiusura precedente. In salita anche l’indice bancario europeo che ha terminato gli scambi 106,77, dopo che in principio di giornata era a quota 105,15.

Nel listino principale, brilla UBI Banca, chiudendo la seduta con un aumento del 4,07%.

Effervescente Intesa Sanpaolo, che archivia la seduta con una performance decisamente positiva del 3,39%.

Protagonista BPER, tra i titoli del FTSE MIB, che chiude la seduta con un rialzo del 2,22%.

Tra le azioni del Ftse MidCap, brillante rialzo per Credito Valtellinese, che lievita in modo prepotente archiviando la sessione con un guadagno del 3,87%.

Balza in avanti Banca MPS, che amplia la performance positiva con un incremento dell’1,91%.

Seduta vivace per Banca Popolare di Sondrio, protagonista di un allungo verso l’alto con un progresso dell’1,49%.

Tra le azioni del Ftse SmallCap, prepotente rialzo per Banca Finnat, che archivia la sessione con una salita bruciante del 2,62% sui valori precedenti.

Modesto guadagno per Banco di Desio e della Brianza, che avanza di poco a +0,96%.

© Italiaonline S.p.A. 2019Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Exploit del comparto bancario a Piazza Affari (+2,57%), corre UBI&nbsp...