Exor, Elkann: proporremo a CdA di istituire comitato ESG

(Teleborsa) – “Abbiamo lavorato per definire con attenzione il nostro approccio ESG (Environment, Social and Governance), che rientra nell’ambito delle nostre responsabilità. Uno degli elementi che distingue le grandi società, secondo noi, sta nel fatto che agiscono in modo responsabile e si impegnano ad essere dei leader in ambito ambientale, sociale e della governance”. Lo ha detto il presidente di Exor, John Elkann all’assemblea dei soci. “Le nostre società stabiliscono i loro obiettivi ESG basandosi sul dialogo con i diversi stakeholders interni e esterni. Ogni società intraprende le iniziative specifiche, che ritiene più appropriate per raggiungere i suoi obiettivi, ma allo stesso tempo si impegnano per raggiungere obiettivi condivisi da tutte le nostre società. Crediamo che sia un argomento così importante, che proporremo al nostro Consiglio di istituire un Comitato ESG apposite“.
“Tra gli investimenti che abbiamo effettuato nel 2020, due in particolare riguardano il mondo del lusso: SHANG XIA and Christian Louboutin. Nell’accompagnare la crescita delle nostre società, in particolare quelle del lusso, tre fattori saranno di estrema importanza” – ha aggiunto Elkann – . In particolare, “la capacità di cogliere le opportunità legate alla Cina, perché dai consumatori cinesi dipenderà circa il 50% degli acquisti di beni di lusso nel 2025; la trasformazione digitale, che consentirà ai brand di restare in stretto contatto con i loro clienti, soprattutto i più giovani, sempre più inclini a acquistare direttamente dai loro dispositivi” e infine “l’attenzione alla sostenibilità, un tema di crescente importanza per le aziende che vogliono essere davvero grandi e capaci di prendere in considerazione le esigenze di tutti gli stakeholders”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Exor, Elkann: proporremo a CdA di istituire comitato ESG