Exor diventa il primo socio singolo di The Economist

Exor diventerà il principale azionista singolo di The Economist, il settimanale con articoli di informazione da tutto il mondo.

Dopo la vendita dell’intera partecipazione in Cushman & Wakefield a DTZ, la holding della famiglia Agnelli ha perfezionato l’acquisizione di 6,3 milioni (pari al 27,8%) di azioni ordinarie e di 1,26 milioni (pari al 100%) di azioni speciali B del gruppo The Economist da Pearson per un corrispettivo complessivo di 287 milioni di sterline (392 mln euro).

A seguito dell’acquisto e del perfezionamento di una distinta operazione di buy-back annunciata da The Economist sulle restanti azioni ordinarie detenute da Pearson, la partecipazione di Exor in The Economist passerà dal 4,7% al 43,4%.

Exor diventa il primo socio singolo di The Economist