Exor, Banca IMI abbassa il rating

(Teleborsa) – Gli analisti di Banca IMI hanno abbassato il giudizio su Exor da “add” a “hold“, ma hanno rivisto al rialzo il prezzo obiettivo da 64,60 a 70,80 euro.

A Piazza Affari risultato positivo per la società d’investimento controllata dalla famiglia Agnelli che lievita dell’1,01%.

© Italiaonline S.p.A. 2020Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Exor, Banca IMI abbassa il rating