Ex- Ilva, Patuanelli studia il rilancio

(Teleborsa) – Il Ministro dello Sviluppo Economico Stefano Patuanelli rivendica e difende la scelta di far entrare un soggetto pubblico come Invitalia nel controllo dell‘ex Ilva.

“In questo caso la presenza dello Stato – ha spiegato il Ministro intervistato da Fabio Fazio a Che Tempo che Fa su Rai 3 – non è legata a un fallimento di mercato ma al fatto che la sostenibilità economica, ambientale e sociale che deve essere garantita può esserlo soltanto con la capacità dello Stato di investire in miglioramenti ambientali di quello stabilimento”.

Noi – ha sottolineato Patuanelli – “abbiamo fatto delle scelte difficili, certamente complesse, ma riteniamo che lo Stato sia l’unico soggetto che può fare gli investimenti di manutenzione, di realizzazione di nuovi impianti, riducendo l’uso del carbone, garantendo allo stesso tempo la continuità produttiva – che ci consente di proseguire con le opere di ambientalizzazione e di bonifica – e di dare lavoro al quel territorio con la consapevolezza che per quei cittadini dobbiamo anche tutelare la possibilità di avere alternative occupazionali”.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ex- Ilva, Patuanelli studia il rilancio