Ex Ilva, Morselli (Ancelor): nessun esubero strutturale nell’accordo, via libera Ue a gennaio

(Teleborsa) – Non sono previsti esuberi strutturali con l’accordo tra Invitalia e Ancelor Mittal per l’ex Ilva. È quanto ha dichiarato l’amministratore delegato di Arcelor Mittal Italia, Lucia Morselli, in audizione presso le Commissioni riunite Attività produttive e Lavoro della Camera. Morselli ha precisato che sarà garantito il “pieno impiego di tutti i 10.700 dipendenti” alla realizzazione del piano “quando cioè nel 2025 torneremo a 8 milioni di tonnellate produzione”.

Il via libera all’accordo da parte da parte di Bruxelles “è atteso per il 31 gennaio 2021“. “In questo momento questo accordo rimane soggetto all’autorizzazione da parte della Comunità europea”, ha precisato.

© Italiaonline S.p.A. 2021Direzione e coordinamento di Libero Acquisition S.á r.l.P. IVA 03970540963

Ex Ilva, Morselli (Ancelor): nessun esubero strutturale nell’acc...